×

Cupramontana

Cupramontana

Il nome di Cupramontana deriva dalla dea Cupra, la dea della fertilità adorata dalla popolazione preromana dei Piceni. Divenne poi un importante municipio romano. In periodo longobardo fece parte del ducato di Spoleto-Camerino cambiando nome in Massaccio. Situato nel cuore della Regione Marche, a 505 metri sul livello del mare, il paese è la meta ideale per vacanze a contatto con la natura e per un turismo enogastronomico e culturale. Cupramontana è anche la capitale del vino Verdicchio dei Castelli di Jesi, uno dei più importanti vini bianchi italiani ed il paese natale di Luigi Bartolini, grande incisore del Novecento e autore del romanzo da cui venne tratto "Ladri di biciclette" di Vittorio de Sica. Nel territorio di Cupramontana è presente la "Rete di nodi Castelli del Verdicchio", una rete di diversi percorsi pedonali e ciclabili che sono collegati attraverso i nodi numerati (di solito intersezioni di strade). Utilizzando una mappa della rete, è possibile comporre la propria escursione a piedi o in bici pianificando un percorso da nodo a nodo. La festa più importante che ha luogo durante l'anno a Cupramontana è la Sagra dell'Uva, tra le più antiche sagre vinicole in Italia.

Trova il tuo viaggio